4167 visitatori in 24 ore
 161 visitatori online adesso





Stampa il tuo libro



paolo corinto tiberio

Prima, quand'ero piccolo
acchiappavo l'aria con le manine
poi le lucciole, poi le lucertole
poi acchiappavo le nuvole;
ed ora che sono cresciuto
acchiappo i fantasmi da adulto ... (continua)


La sua poesia preferita:
Essere pensati
in linea melodica
scorre
quel ch'è in testa
tra vive sensazioni,
fiume tra argini
di senso dato
nell'originaria attenzione
ridestata, pronta al sogno fatuo
di un percetto, ma se ritorna
il fantasma di segni
si riveste
d'abito...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Oltre l'estate
oltre l'estate
uno spazio c'è
dove cadono
fogli e denti
da mani già tremanti,

incurvando viene,...  leggi...

Ho dove rifugiarmi
Ho dove rifugiarmi
Ho del fuoco e persino da mangiare
E una famiglia discreta
E un auto che sogna di percorrere il mondo
Ho una buona salute e un lenzuolo di seta
Ho conchiglie dei dischi dei libri
E un pesce dal sbiadito colore
Ho una spina, del...  leggi...

L'Isola beata
effluvio di spezie
seguendo
e profumo di gigli
che brezza salina
del vasto abisso
in sé accoglie
a volte ad annunziare
prossima terra

in giusto tempo
l'isola apparendo
a mappe sconosciuta
di qualunque mondo -
sublime
verde...  leggi...

Inaspettatamente
inaspettatamente apparsa
dentro alle burrasche
dove venti rabbiosi
la superficie disputano
concussa del mare
e innalzanti flutti
fino alle stelle la natura
conflitti di piazza
annunziava

meravigliosamente apparsa
nel Maggio odoroso
nella...  leggi...

Un sogno
la Russia
(cortina invalicabile)
il nostro amore
diviso

ho fatto un sogno
questa notte:
ci amavamo sotto un muro,
di là c'erano i russi
dall'altra parte il mare

ci divisero
ci riunimmo
ci amammo

ancora
sotto una...  leggi...

Ti perdono
una volta per tutte
perdona l'amore,
quando perdonate sono
tutte le colpe
e l'infinito brevemente
s'apre e si richiude
e eternamente ritorna

(o stelle, con voi risiede
e brillate e ammiccate
e sospinte girate i millenni
dall'onda beata...  leggi...

Egloga IV
"Dì, Dameta, di chi è il gregge, forse di Melibeo?"

"Non di Melibeo, ma di Nerio, o Pomata, per Nerio
lavoro, non da molto, a guidare le mandrie"

"Ma sai condurre un gregge? Sai lavare la lana,
sai...  leggi...

Luglio
Un cesto di frutta sei
mese di sapori forti e colori
trasudi e porti gli ardori
africani dei venti, incendi
vortici e fiamme di passioni
balneari alimenti e cresce
al tuo sguardo azzurro e d'oro
tutto ciò ch'è compiuto
ai tuoi...  leggi...

In balia dei flutti
in balia dei flutti
l'ittica sapienza sogno
d'abiti dispogliato
e d'illusioni

al punto semplice punto
e l'intera estensione
del nulla contemplo

o zavorra dei saggi!

dalla scuola di squali
me ne vado battendo
ipocrisia col remo
e...  leggi...

paolo corinto tiberio
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Essere pensati (01/01/2011)

La prima poesia pubblicata:
 
Pura possibilità (09/08/2010)

L'ultima poesia pubblicata:
 
La stella mattutina (07/04/2018)

paolo corinto tiberio vi consiglia:
 Discite (16/07/2016)
 Epigramma 91 (24/02/2016)
 Rincorro me stesso (16/10/2016)

La poesia più letta:
 
Un sogno (03/10/2010, 5336 letture)

paolo corinto tiberio ha 9 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di paolo corinto tiberio!

Leggi i 168 commenti di paolo corinto tiberio


Leggi i racconti di paolo corinto tiberio

Le raccolte di poesie di paolo corinto tiberio


Autore del giorno
 il giorno 09/07/2018
 il giorno 18/03/2016
 il giorno 14/05/2014
 il giorno 29/12/2012
 il giorno 09/08/2011

Autore del mese
 il mese 01/11/2011

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie paolo corinto tiberio? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



paolo corinto tiberio in rete:
Invia un messaggio privato a paolo corinto tiberio.


paolo corinto tiberio pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Tutte le fiabe

Le fiabe, scritte in una prosa svelta, semplificata al massimo, ricche di ritornelli, cadenze e cantilene rimangono (leggi...)
€ 0,99


Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

Considerazione dell'autore
«"salvatico è quel che si salva" (L. da Vinci)»
Inserita il 02/01/2013  

paolo corinto tiberio

Egloga IV Sociale
"Dì, Dameta, di chi è il gregge, forse di Melibeo?"

"Non di Melibeo, ma di Nerio, o Pomata, per Nerio
lavoro, non da molto, a guidare le mandrie"

"Ma sai condurre un gregge? Sai lavare la lana,
sai cardarla? Scusa ma sapevo che eri addetto a ben altro"

"Sono un esodato, assieme a tanti, e a questo lavoro
Corintone mi raccomandò poiché sono bravo a suonare
la fistola odorosa di cera"

"Perbacco, mi diletto anch'io coi flauti, o Dameta,
e allora perché non cimentarci con canti alterni?
Toh, io questa vacca (due volte al secchio viene
e con le poppe nutre una coppia di vitelli) scommetto;
e tu cosa scommetti?"

"L'assegno di disoccupazione è misero e ho ancora
in casa il padre e la madre da sfamare,
ma poiché ti piace fare il pazzo, ecco due cellulari,
opere del divino Alcimedonte; non li ho ancora
messi in funzione, ma li ripongo per la transumanza;
ma vedo avvicinarsi Palemone: farà lui da arbitro"

PALEMONE "Va bene cantate, vi starò a sentire; sull'erba
nuova sediamoci, ora che la campagna e ogni albero
germoglia e la stagione è bellissima;
comincia Dameta, poi Pomata seguirà, uno alla volta:
le Camene amano i canti alterni"

DAMETA "Cominciamo da Silvo, che m'è Silvo patrono,
a lui sacrificammo una cornucopia di miele"

POMATA "A me mi guida Vulvia, di Vulvia io sono,
per lei buttai via la mia Filla"

DAMETA "Tanto Filla ha il mio cuore tra le mani
che a Silvo non lo riconoscono nemmeno i cani"

POMATA "Colla mela me chiama Melitea, puella
viziosa, e scappa al capanno a fare danno"

DAMETA "Dieci mele d'oro donerò alla mocciosa,
corbezzoli e un ramoscello di mimosa"

POMATA "Rimistica puella e spilucca insalatella
afferra prosciuttella e sbatte la ciambella"

DAMETA "Stravacca la vacca e spilucca boffetta
s'attacca la mucca e risucchia la tecchia"

POMATA "Cucca cucca la prisciocca e refrigera la brocca
a ghiacciolini, la sciocca"

DAMETA "Bunga bunga con la ponga, ma la coda
non è lunga e chi la vuol la spunga"

POMATA "Che mi approda che l'allunga
se mentre se ne va con gli asini io bado ai fagioli?"

DAMETA "Ohmé ohmé, come è malconcio il montone nel prato,
l'amore rovina pecore e pastori!"

POMATA "Dì in quali terre si apra uno sprazzo di cielo
non più grande di tre braccia, e per me sarai un dio!

DAMETA "Dì in quali terre nascono fiori che portano
scritti nomi di re e da solo ti terrai Filla"

PALEMONE " Va bene, va bene, anche se difficile
è comporre cotanta contesa, datemi il vostro account,
vi spedirò il mio giudizio via e- mail:
claudite iam rivos pueri sat prata biberunt!




paolo corinto tiberio 16/06/2012 22:03| 1| 2922

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.


 

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«ancora bellissime metafore... allegorie... si leggono in questa composizione agreste, nella quale il preparato poeta riporta problemi dei nostri tempi ... coon originalità e aestria... mi inchino a questa opera...»
Club Scriverecarla composto (17/06/2012) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Sociale
Girotondo
Schiavi
Gioventù
Noumeno
Macchinette
Questa è povertà
Al di là del mare
Inter esse
Egloga VII
Egloga VI
Egloga V
Egloga IV
Egloga III
Egloga II
Egloga I
Emergenza neve
Cento passi
I padri
I lupi?
Scrittura blindata
Epigramma 71
Patria
Il risveglio di Medusa
Morti sul lavoro
Morte per sete
Chernobil
Minibus
Egloga triste

Tutte le poesie

Le Silviae
Egloga triste
Egloga I
Egloga II
Egloga III
Egloga IV
Egloga V
Egloga VI
Egloga VII




paolo corinto tiberio
 I suoi 23 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Per grazia ricevuta (30/05/2011)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
SATYRICON NOW - Il Conflitto dei Sessi - Cap. XXII (11/06/2018)

Una proposta:
 
SATYRICON NOW - Il Conflitto dei Sessi - Cap. XXII (11/06/2018)

Il racconto più letto:
 
Per grazia ricevuta (30/05/2011, 2002 letture)


 Le poesie di paolo corinto tiberio



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it